1

SCHIACCIATA CON PATATE, STRACCHINO VEGANO E FORMAGGIO A FETTE VEGANO FATTI IN CASA

Se non sai cosa preparare a cena , secondo me dovresti provare questa schiacciata con Pasta Matta e farcita con Stracchino vegan autoprodotto,Formaggio a fette autoprodotto e patate .

Io ho usato un mix di farine , ma potresti usare anche solo farina tipo 1.

Non vorrei mai sostituirmi agli esperti di FORMAGGI VEGANI , come la meravigliosa BARBARA FERRANTE con il suo CASEIFICIO, contattatela e acquistate i suoi formaggi che sono strepitosi !!!Ma ogni tanto mi diletto a fare anche i FORMAGGI VEGANI IN CASA !!!

Che Differenza c’è tra Pasta Brisé e Pasta Matta ?

La Pasta Brisé, il cui vero nome è Pasta Brisée, è una ricetta che appartiene alla tradizione culinaria francese e come la Frolla, viene utilizzata sia per la realizzazione di piatti salati che dolci.
La ricetta della Pasta Brisé prevede che sia realizzata con Farina, Burro, Acqua e Sale, anche se quando viene utilizzata per le preparazioni dolci spesso prevede l’aggiunta di Zucchero.

Ancora poco conosciuta e non spesso utilizzata, la Pasta Matta (chiamata a volte anche Pasta Morta) è una gustosa variante della Pasta Brisée.
La differenza tra la Pasta Matta e la Pasta Brisé sta nel fatto che in quest’ultima si utilizza il Burro, mentre nella Pasta Matta si usa l’Olio. Per preparare la Pasta Matta servono infatti Farina, Acqua, Olio e Sale.

Facile e veloce da realizzare, la ricetta della Pasta Matta si utilizza principalmente per le ricette salate, ma si può scegliere anche per le preparazioni dolci.
Le Ricette con la Pasta Matta più famose sono sicuramente quelle per fare lo Strudel, sia dolce che salato.

INGREDIENTI

PASTA MATTA ( per una base teglia classica da forno)

  • 100 GR DI FARINA TIPO 1
  • 40 GR DI FARINA TIPO 0
  • 40 GR DI FARINA INTEGRALE
  • 80 GR DI ACQUA
  • 40 GR DI OLIO EVO
  • SALE Q.B.
  • 1 cucchiaio di spezie a scelta come timo, origano rosmarino.. oppure una manciata di erbe fresche come basilico, prezzemolo .
CONDIMENTO

  • 200 GR DI STRACCHINO VEG ( VEDI DOPO LA RICETTA)
  • FORMAGGIO A FETTE ( VEDI DOPO LA RICETTA)
  • 2 PATATE GRANDI
  • LIEVITO ALIMENTARE Q.B.
  • SALE Q.B.
STRACCHINO VEG

  • 115 ml di latte di soia
  • 2 cucchiai di farina di riso
  • 1 cucchiaino di amido di mais o di riso
  • 25 ml di panna di soia (nel blog la mia ricetta per farla in casa)
  • 70 gr di yogurt di soia al naturale
  • succo di mezzo limone (o 2 cucchiai di aceto di mele)
  • Lievito alimentare q.b ( 2 cucchiai)
  • sale q.b.
Ingredienti Per il Formaggio a Fette Vegano  (Riscaldato fonde e diventa filante)

  • 1 scalogno
  • 200 grammi di yogurt di soia al naturale
  • 200 ml di latte di soia
  • 3 cucchiai di maizena
  • 2 cucchiai di agar agar.
  • sale q.b.
  • 200 grammi di ricotta di soia ( la mia ricetta in fondo all’articolo)
  • 2 cucchiai di olio evo delicato od olio di riso

PROCEDIMENTI

  • STRACCHINO VEG : Stemperate la farina di riso, l’amido e un pizzico di sale nel latte di soia, mescolando bene per non formare grumi.Unite la panna di soia e mettete sul fuoco a fiamma bassa, mescolando continuamente con una frusta o un cucchiaio di legno.Unite il succo di limone e mantenete sul fuoco fino a quando il composto si sarà addensato.Togliete dal fuoco unite lo yogurt ed il lievito alimentare mescolando bene per incorporare, versate in una ciotola o in un contenitore di vetro e lasciate raffreddare, poi trasferite in frigo coperto.
  • Formaggio a Fette Vegano  (Riscaldato fonde e diventa filante) :Dopo aver tritato e stufato uno scalogno in padella con poca acqua, aggiungi 150 grammi di yogurt di soia, 120 ml di latte di soia, due cucchiai di maizena e 1 cucchiaio di agar agar. Aggiusta di sale e frulla il tutto. Poi unisci 120 grammi di ricotta di soia e frulla di nuovo. Fai cuocere il mix fino a che non prenderà consistenza, poi aggiungi un cucchiaio di olio extravergine di oliva e mescola fino a che il composto liquido non inizia a staccarsi dalle pareti. Dopo aver fatto raffreddare l’impasto in frigo, puoi tagliarlo a fette !
  • PASTA MATTA : Mescoliamo tutti gli ingredienti in una ciotola e lasciamo riposare avvolta nella pellicola per 30 minuti in frigo.
  • COMPOSIZIONE: Stendiamo la pasta matta nella teglia del forno ricoperta da carta forno e la farciamo prima con il formaggio a fette , poi lo stracchino ed infine uno strato di patate tagliate con una mandolina abbastanza sottili , saliamo , aggiungiamo lievito alimentare ed infine un altro strato di patate .Inforniamo a 180° per 35 minuti , il mio forno è statico.Poi infine 5 minuti di grill a 250 °

Se ti è piaciuta questa ricetta e/o la riprodurrai ,fammelo sapere con un #like o un commento qui sotto l’articolo e nel mio gruppo facebook !!!

Condividila sui social usando i tasti in cima e in fondo all’articolo oppure lasciami un commento! Per te è un clic, per me una grandissima soddisfazione!

E NON DIMENTICARE DI ISCRIVERTI AL MIO GRUPPO FACEBOOK !!!Se vi va di seguire le altre mie ricette dolci e salate o pubblicare le vostre potete iscrivervi anche a :
👉alle newsletter di questo blog
https://page.co/PD3nai

mio gruppo Facebook Viaggi&AssaggiFelici
facebook.com/groups/viaggieassaggifelici.blog

seguirmi su Pinterest 
http://www.pinterest.com/viaggieassaggifeliciblog

HAI RIPRODOTTO QUESTA RICETTA?

Taggami su @Viaggi&AssaggiFelici e metti il tag #viaggieassaggifelici

 Non vedo l’ora di vedere com’è venuto il tuo piatto!




TORTA SALATA CON PESTO DI CARCIOFI ,GRANULARE DI PISELLI, FUNGHI SHIITAKE ,PORCINI, CHAMPIGNON E CAVOLFIORI COLORATI



Devo ammetterlo, ho un’amore speciale per le torte salate e questo ovviamente significa che nel mio blog ne troverete sempre di più!
Io vi propongo una versione senza glutine e semplicissima, perfetta da gustare tiepida !

In realtà non ne avevo ancora condivise di TORTE SALATE SENZA GLUTINE CON LA PASTA MATTA perché non avevo trovato una ricetta per la pasta matta senza glutine che mi convincesse, ma ora ne ho una di cui sono soddisfatto e quindi posso dare libero sfogo alle mille preparazioni che ne prevedono l’utilizzo!

La pasta matta è un impasto senza lievito, ottima quindi per chi ha intolleranze , ed un’alternativa più leggera alla pasta sfoglia,e veloce e comunque versatile.

vegan
senza glutine
senza uova, senza lattosio e senza burro
facile e veloce
sana e leggera
perfetta come piatto unico, take away o per un picnic
si può gustare anche tiepida o fredda
ricca di proteine e farine integrali
ricca di verdure
croccante all’esterno e soffice all’interno
un perfetto comfort food senza sensi di colpa
con foto passo passo

INGREDIENTI PASTA MATTA (Una tortiera da 26cm )

  • ▢125 g farina di mais bramata
  • ▢125 g farina di riso integrale
  • ▢50 g farina di ceci
  • ▢45 g olio di riso o altro olio di semi
  • ▢110 g acqua fredda da aggiungere poco alla volta
  • ▢un pizzico di sale
  • ▢1 foglia di salvia tritata opzionale

INGREDIENTI RIPIENO

  • ▢PESTO DI CARCIOFI ( CARCIOFI +OLIO EVO+FORMAGGIO GRATTUGIATO VEGANO CHE IO FACCIO IN CASA +MANDORLE+AGLIO+SALE)
  • ▢50 g GRANULARE DI PISELLI
  • ▢350 g di ROSETTE DI CAVOLFIORE COLORATO
  • ▢500 GR circa DI FUNGHI MISTI ( SHIITAKE+PORCINI+CHAMPIGNON)
  • ▢2 SCALOGNO
  • ▢2 cucchiaio di olio evo
  • ▢prezzemolo
  • ▢sale q.b.
  • ▢LIEVITO ALIMENTARE o FORMAGGIO GRATTUGIATO VEG fatto in casa E mandorle in scaglie per decorare
  • 50 g Formaggio vegan GRATTUGGIATO (  tritando 10 anacardi + 1 cucchiai di semi di lino tritati + 2 cucchiai di lievito alimentare + 1 pizzico di curcuma in polvere + 1 cucchiaino raso di sale integrale himalaya )

PREPARAZIONE

  • PER LA PASTA MATTA GLUTEN FREE : Unite le farine, il sale, la salvia e l’olio e impastate a mano . Aggiungete l’acqua fredda un cucchiaio alla volta. Non aggiungete subito tutta l’acqua perché a seconda della stagione e dell’umidità, l’impasto potrebbe richiederne di meno. Quando l’impasto sarà compatto, avvolgetelo nella pellicola e riponetelo per qualche minuto (non ore!) in frigorifero. Vi potrebbe sembrare che l’impasto della pasta brisé sia particolarmente appiccicoso ed umido. E’ del tutto normale. Se lo lasciate riposare a temperatura ambiente ( durante le stagioni più fresche ) o in frigorifero in estate , noterete che dopo qualche minuto inizierà ad asciugarsi.
  • PER IL RIPIENO: Fate innanzitutto bollire qualche minuto nel brodo il granulare di piselli, dopo di che strizzatelo bene e saltatelo in padella con i funghi misti ( dopo aver messo in ammollo quelli secchi ) con lo scalogno, olio evo , sale e prezzemolo. Preparate il pesto di carciofi , semplicemente frullando i carciofi sbollentati con gli altri ingredienti.Sbollentate proprio pochissimi minuti le cimette di cavolfiore .Stendete la pasta matta tra due fogli di carta forno leggermente infarinati. Rimuovete lo strato superficiale e trasferite la pasta con la carta forno nella tortiera prescelta.Fate aderire la pasta matta alla tortiera , facendo fuoriuscire l’eccedenza dai bordi e lasciandone da parte qualche pezzetto per le decorazioni e aggiungete sulla base il pesto di carciofi , poi il granulare di piselli saltato con i funghi misti , poi sistemate le rosette di cavolfiore colorato . Richiudete i bordi della pasta dall’esterno verso l’interno ( si devono leggermente sormontare).Con la pasta che avevate messo da parte fate delle decorazioni con delle formine che preferite.Condite la superficie della torta salata con il lievito alimentare , le mandorle a scaglie e un goccio d’olio e infornate a 180°C per 40 minuti circa o fino a quando sarà dorata e ben cotta anche sul fondo.Durante gli ultimi 10 minuti di cottura, coprite la parte centrale della galette con carta forno o alluminio per evitare che il ripieno bruci e annerisca.Dopo di che 5/7 minuti di grill a 250 gradi.Sfornate, lasciate intiepidire leggermente e servite.

Se ti è piaciuta questa ricetta e/o la riprodurrai ,fammelo sapere con un #like o un commento qui sotto l’articolo e nel mio gruppo facebook !!!

Condividila sui social usando i tasti in cima e in fondo all’articolo oppure lasciami un commento! Per te è un clic, per me una grandissima soddisfazione!

E NON DIMENTICARE DI ISCRIVERTI AL MIO GRUPPO FACEBOOK !!!

Se vi va di seguire le altre mie ricette dolci e salate o pubblicare le vostre potete iscrivervi anche a :

👉alle newsletter di questo blog
https://page.co/PD3nai

☘mio gruppo Facebook Viaggi&AssaggiFelici
facebook.com/groups/viaggieassaggifelici.blog

 ☘seguirmi su Pinterest 
http://www.pinterest.com/viaggieassaggifeliciblog

🥄HAI RIPRODOTTO QUESTA RICETTA?

Taggami su @Viaggi&AssaggiFelici e metti il tag #viaggieassaggifelici

 Non vedo l’ora di vedere com’è venuto il tuo piatto!

👉Dichiarazione di affiliazione👈
👉👉Dichiarazione di affiliazione👈👈
👋Nel mio blog
http://viaggieassaggifeliciblog),
nei vari articoli e ricette, spesso inserisco dei link a📖 libri, 🛒attrezzi di cucina o 🥗alimenti. Lo faccio così che tu possa trovare dove acquistare questi prodotti.
🎈Solitamente sono prodotti che ho acquistato personalmente, che mi sono piaciuti e che quindi sono tranquillo a raccomandarti. Raramente, quando non trovo (più) esattamente lo stesso prodotto, consiglio un’alternativa molto simile di cui mi fido.
🙋🏼Ho iniziato anche ad iscrivermi a programmi di affiliazione. Cosa vuol dire? Significa che a volte guadagno una piccola commissione quando compri qualcosa attraverso uno di questi link (per esempio da Amazon ).
Per te non comporta nessun costo ulteriore, ma a me aiuta non solo a poter tenere in piedi questo Blog, ma SOLO UN AIUTO IN PIÙ A CHI COME ME CI METTE LA PASSIONE, LA PERSEVERANZA E LA FATICA , CHE È BELLO SIANO APPREZZATI , AVVALORATI E COMPROVATI !!!
👋Come funziona? I link hanno un codice all’interno che per l’azienda con cui sono affiliata identifica me come affiliato e aiuta a registrare le vendite che sono andati in porto perché l’ho consigliato io. Praticamente il mio consiglio è valutato come pubblicità per il prodotto. Solitamente è una percentuale alquanto basso, e ripeto: per te il prodotto in questione costa uguale, per te non fa una differenza, per me si.






PASTICCIO DI SPEZZATINO DI SOIA ALLA MEDITERRANEA IN CROSTA

Di ispirazione assolutamente britannica, questo Pasticcio Vegano strizza l’occhio al famoso e gustoso Sheperd’s Pie(lo Sformato del pastore , che avevo già cucinato e trovate qui)o pasticcio di carne, che in Inghilterra , Svizzera ed in alcuni paesi del nord si cucina con carne di ogni tipo — e patate e si consuma soprattutto nei mesi freddi.
E’ ovviamente un piatto unico, dato il suo corposo apporto proteico, proprio come il pie anglosassone, ideale per un pranzo domenicale.
Il vantaggio tuttavia è che oltre al fatto principale che tutti gli animali sono rimasti felici e liberi ,non appesantirà anche la vostra digestione, perché a base vegetale.
Pare un procedimento elaborato, ma invece è piuttosto semplice, il trucco è non dimenticare assolutamente la spolverata di farina per rassodare il composto e avere la pazienza di attendere che i funghi si coloriscano dolcemente.
Solitamente fatta con Pasta Sfoglia o  Pasta Brisé,Per la mia crosta ho utilizzato la ormai collaudata PASTA MATTA, ma questa volta ho voluto realizzarla senza glutine !!!
Qualsiasi qualità di funghi starà bene in questa ricetta, io ho utilizzato i funghi prataioli freschi !

Da portare ad un pic nic , facile da preparare, sempre morbido e succoso, ideale da servire anche come secondo piatto da condividere ad una cena con amici , iniziamo a preparare insieme questo Pasticcio !!!

Ingredienti per la “crosta” di pasta matta

  • 100 g di amido di mais
  • 100 g di farina di ceci
  • 200 g di farina di riso
  • 100 g di farina di grano saraceno
  • 140 g di olio extravergine di oliva
  • 240 g di latte di soia al naturale
  • 2 cucchiaini di bicarbonato
  • erbe aromatiche a piacere ( timo, origano,salvia..)
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti ripieno

  • 200 grammi di spezzatino di soia
  • 300 g di funghi freschi prataioli
  • olive verdi e nere siciliane denocciolate
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 2 cipolle tritate
  • 4 carote medie tagliate a cubetti
  • dado granulare ( fatto da me in casa qui la ricetta)
  • aglio granulare
  • 2 cucchiai di farina di riso
  • 3 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 1 foglia di alloro ( che a fine cottura potrete togliere o sminuzzare )
  • 1/2 peperone
  • 2 cucchiaini di paprika dolce
  • qualche goccia di fumo liquido ( lo potete comprare qui )
  • origano
  • timo
  • salvia
  • sedano tritato
  • 200 gr piselli surgelati
  • 1 cucchiaino di sale
  • vino rosso vegan per sfumare
  • latte di soia per spennellate

Procedimento pasta matta gluten free

  • Il procedimento è semplicissimo,Unire tutte le farine, aggiungere l’olio, mescolare con una forchetta per farlo assorbire bene nelle farine.
  • Unire ora lentamente il latte poco per volta, in base alle vostre farine ne potrebbe servire un cucchiaio in più o meno.
  • Continuare a mescolare con la forchetta fino a quando l’impasto inizierà a compattarsi, poi iniziare ad impastare con le mani, sarà così più facile formare un panetto compatto.
  • Coprire con la pellicola e lasciare a temperatura ambiente a riposare per un’ora.
  • Dopo è possibile stenderlo facilmente aiutandosi con un mattarello sopra a della carta da forno infarinando con fecola o amido o farina di riso il mattarello. 

Procedimento ripieno ed assemblaggio

  1. Tritate tutte le verdure e le erbe aromatiche ,
  2. Pulite i funghi e affettateli.
  3. Pulite ed affettate il peperone
  4. Rosolate nell’olio le verdure tritate finchè appassiscano un pò, poi aggiungete i funghi ,il peperone ,le olive , i piselli e lo spezzatino di soia , ed aggiungete l’aglio granulare , la paprika e regolare di sale.
  5. Dorate per bene senza mescolare, ma eventualmente saltando le verdure con un movimento deciso della padella.
  6. A questo punto unite anche la farina e mescolate il tutto, lasciate cuocere per qualche minuto, quindi sfumate con il vino.
  7. Non appena il vino è evaporato, salate e pepate e unite le erbe aromatiche ,il concentrato di pomodoro e la foglia di alloro
  8. Proseguite la cottura per circa 15-20 minuti, finché si addensi e diventi corposo.
  9. Se necessario aggiungete del brodo caldo.
  10. Aggiungere il fumo liquido
  11. Stendere la pasta matta su una spianatoia spolverizzata di farina di riso , in modo da ricavarne 2 rettangoli grandi quanto la teglia ( io ho usato la teglia del forno)
  12. Disporre la prima sfoglia sulla placca da forno ricoperta con carta da forno.
  13. Distribuirvi il ripieno lasciando un bordo di ca. 3 cm, livellare.
  14. Spennellare il bordo con un pò di latte di soia .
  15. Adagiarvi sopra la seconda sfoglia aiutandovi con la carta forno.
  16. Premere bene i bordi.
  17. Spennellare con latte di soia e premere il bordi con i rebbi della forchetta.
  18. Spennellare poi tutta la superficie esterna con latte di soia .
  19. Bucherellare più volte la superficie del pasticcio.
  20. Cottura al forno: ca. 35 min. nella parte inferiore del forno preriscaldato a 200 gradi, forno statico, finché la superficie sarà leggermente dorata e croccante

Se ti è piaciuta questa ricetta e/o la riprodurrai ,fammelo sapere con un #like o un commento qui sotto l’articolo e nel mio gruppo facebook !!!

Condividila sui social usando i tasti in cima e in fondo all’articolo oppure lasciami un commento! Per te è un clic, per me una grandissima soddisfazione!




” TORTA SALATA VEGAN, con peperoni , zucchine , funghi , ricotta di soia e panna veg “

INGREDIENTI base pasta matta

La pasta matta è un impasto senza lievito, ottima quindi per chi ha intolleranze , ed un’alternativa più leggera alla pasta sfoglia,è veloce e comunque versatile…Potete prepararla con qualsiasi farina desideriate !

Io adoro La pasta matta ( o chiamatela anche pasta brisé all’olio)è un semplice impasto di farina, olio extravergine, un pizzico di sale e l’acqua necessaria per ottenere l’impasto.

La pasta matta , è vegan e integrale, inoltre essendo facilissima e molto molto veloce da preparare rende la ricetta ancora più versatile.

Da usare sia per salati che dolci , per gusto e consistenza assomiglia alla Pasta Brisee ma con pochi grassi, quindi molto più leggera; e si può utilizzare subito senza riposo in frigo! Inoltre si stende sottilissima senza rompersi; per questo particolarmente adatta a realizzare ” farciti “.

La pasta brisé all’olio o pasta matta è un impasto facile da realizzare ed essendo piuttosto neutro nel sapore si può usare per crostate salate, quiche, torte salate ripiene, tartellette, strudel, e tutto ciò che vi suggerisce la fantasia 🙂

Una volta cotta assume una consistenza croccante e friabile al morso!

Essendo composta principalmente da acqua e farina, e non necessitando di lievitazione è molto usata nelle ricette povere e antiche della tradizione.

E, dato che ce lo chiediamo spessissimo, si può tranquillamente congelare!

Quantità per una torta salata da 28 cm

  • • 100 gr di farina kamut bio
  • • 100 gr di farina di farro bio
  • • 50 gr di farina avena bio
  • • 100 gr di acqua a temperatura ambiente
  • • 4 cucchiai d’olio extravergine
  • • sale rosa dell’Himalaya
  • •1 cucchiaio di spezie a scelta come timo, origano rosmarino.. oppure una manciata di erbe fresche come basilico, prezzemolo .

INGREDIENTI RIPIENO

  • • ricotta di soia fatta in casa ( in fondo all’articolo la ricetta di quella che faccio io in casa )
  • • 1 zucchina
  • • 1 peperone piccolo
  • funghi champignon freschi
  • • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • • 1 cipolla o scalogno
  • • 2 cucchiai di olio evo
  • • 2 cucchiai di lievito alimentare
  • • 1 cucchiaino di curcuma
  • • 2 cucchiai di panna di soia fatta in casa ( in fondo all’articolo la ricetta di quella che faccio io in casa )
  • • 2 cucchiai di farina di ceci
  • • 150 ml di acqua
  • • wurstel vegan
  • • sale rosa dell’Himalaya
  • • Pepe

Come fare la Pasta Matta

  • -Prima di tutto, disponete la farina a fontana, aggiungete l’acqua, l’olio e il sale.
  • Impastate con le mani partendo dal centro e inserendo a poco a poco farina laterale verso le parti liquide.
  • Infine impastate raccogliendo tutti gli ingredienti con movimenti energici fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo aggiungete le spezie e sigillate in una pellicola per alimenti.
  • Lasciate riposare 30 minuti prima di stendere l’impasto
  • -Trascorso il tempo indicato potete stendere senza riposo in frigo e senza aggiungere farina! con l’aiuto del mattarello.

Prepariamo il ripieno

  • -Intanto saltiamo la zucchina, il peperone , funghi e la cipolla tagliati a tocchetti piccoli , salati e pepati,
  • -aggiungiamo il concentrato di pomodoro ed un cucchiaino di curcuma.
  • -In una ciotola versate la farina di ceci e unite l’acqua mescolando con una frusta formando una pastella.
  • Aggiungete metà della panna, un cucchiaio di lievito alimentare , sale , olio extravergine d’oliva e amalgamate bene il tutto.
  • A questo punto possiamo condire la nostra torta salata.Una volta raffreddate le verdure saltate, unire la ricotta di soia fatta in casa che avete in precedenza condito con sale e spezie che più desiderate.
  • Disponete la pasta matta all’interno di una tortiera mettendo sul fondo la carta forno, bucherellate bene il fondo con una forchetta .
  • Versate le verdure che avete mescolato con la ricotta, e poi versate sopra la pastella distribuendola in modo uniforme , il wurstel a rondelle e poi tagliate i bordi della pasta sfoglia in eccesso .
  • Condite la superficie della torta salata con la restante panna ed il restante lievito alimentare e un goccio d’olio e infornate a 180°C per 30 minuti circa o fino a quando sarà dorata e ben cotta anche sul fondo. Sfornate, lasciate intiepidire leggermente e servite.

Se vi va di seguire le altre mie ricette dolci e salate potete iscrivervi anche al mio gruppo Facebook Viaggi&AssaggiFelici

https://www.facebook.com/groups/viaggieassaggifelici.blog/?ref=share

Se ti è piaciuta questa ricetta metti un #like e commenta sotto l’articolo !!!

https://viaggieassaggifelici.blog/2021/01/25/ricotta-di-soia/
https://viaggieassaggifelici.blog/2021/01/25/ricotta-di-soia/

ACQUISTA I PRODOTTI CIBOCRUDO IN COLLABORAZIONE CON VIAGGI&ASSAGGIFELICI

Per preparare questa TORTA SALATA ho utilizzato questi prodotti di CIBOCRUDO, che se ti va puoi acquistare direttamente cliccando sul link, Al tuo primo ordine avrai € 5 di sconto inserendo il mio codice personale 509FM nel campo dei coupon alla fine dell’ordine prima del pagamento :

CIBO CRUDO

https://www.cibocrudo.com/sali-integrali/sale-rosa-dellhimalaya-integrale?ricerca=sale

https://www.cibocrudo.com/alimenti-bio/salse-e-condimenti/lievito?ricerca=lievito




Strudel di pasta matta con affettato veg , carciofi, funghi ,spinaci e ricotta di soia , in friggitrice ad aria.

Uno strudel salato di verdure facilissimo da preparare, integralericchissimo di verdure e dal sapore rustico e golosissimo. Può essere fatto davvero con ogni cosa, magari se vi è avanzato qualcosa da altre cene o pranzi e vi dispiace buttarlo.

Preparare uno strudel salato è un’ottima idea per utilizzare e gustare le verdure di stagione in modo originale. Il ripieno dello strudel potrà essere sempre diverso a seconda del periodo dell’anno. 

Un connubio perfetto tra patate all’origano, carciofi trifolati e funghi spadellati, insaporiti con lievito alimentare per diventare il perfetto ripieno di questo strudel salato

Io adoro La pasta matta ( o chiamatela anche pasta brisé all’olio)è un semplice impasto di farina, olio extravergine, un pizzico di sale e l’acqua necessaria per ottenere l’impasto.

La pasta matta , è vegan e integrale, inoltre essendo facilissima e molto molto veloce da preparare rende la ricetta ancora più versatile.

Da usare sia per salati che dolci , per gusto e consistenza assomiglia alla Pasta Brisee ma con pochi grassi, quindi molto più leggera; e si può utilizzare subito senza riposo in frigo! Inoltre si stende sottilissima senza rompersi; per questo particolarmente adatta a realizzare ” farciti “.

La pasta brisé all’olio o pasta matta è un impasto facile da realizzare ed essendo piuttosto neutro nel sapore si può usare per crostate salate, quiche, torte salate ripiene, tartellette, strudel, e tutto ciò che vi suggerisce la fantasia 🙂

Una volta cotta assume una consistenza croccante e friabile al morso!

Essendo composta principalmente da acqua e farina, e non necessitando di lievitazione è molto usata nelle ricette povere e antiche della tradizione.

E, dato che ce lo chiediamo spessissimo, si può tranquillamente congelare!

INGREDIENTI:

Pasta matta

  • 400 g di farina ( io ho usato un mix naturale 100 kamut+100 farro+100 semola integrale+100 avena integrale, tutte bio )
  • 100 g di olio evo
  • 160 g di acqua fredda
  • 1 cucchiaino di sale Rosa Himalaya integrale
  • 2 cucchiai di spezie a scelta come timo, origano rosmarino.. oppure una manciata di erbe fresche come basilico, prezzemolo .

Ripieno

  • 300 g di spinaci surgelati cotti e strizzati che ho poi frullato
  • 2 cucchiai di olive taggiasche
  • 250 g di funghi freschi prataioli crema trifolati
  • il cuore di 4 carciofi freschi trifolati
  • aglio in polvere o surgelato q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • pomodori secchi ( ( vedi ricetta in fondo all’articolo)
  • ricotta di soia fatta in casa ( vedi ricetta in fondo all’articolo)
  • lievito alimentare in scaglie
  • 50 gr di affettato di mopur delicato alla barbabietola
  • olio evo
  • sale Rosa Himalaya integrale
  • erbe aromatiche
  • concentrato di pomodoro q.b.
  • polpa di pomodoro q.b.

Procedimento

pasta matta:

  1. Prima di tutto, disponete la farina a fontana, aggiungete l’acqua, l’olio e il sale.
  2. Impastate con le mani partendo dal centro e inserendo a poco a poco farina laterale verso le parti liquide.
  3. Infine impastate raccogliendo tutti gli ingredienti con movimenti energici fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo aggiungete le spezie e sigillate in una pellicola per alimenti.
  4. Lasciate riposare 30 minuti prima di stendere l’impasto.
  5. Trascorso il tempo indicato potete stendere senza riposo in frigo e senza aggiungere farina! con l’aiuto del mattarello.

ripieno

1) Per prima cosa preparate la ricotta di soia ( io l’ho fatta il giorno prima)

2)Pulite funghi e carciofi (ad eccezione degli spinaci) e tagliatele a piccoli pezzetti, quindi versatele in una padella antiaderente e trifolateli con un filo d’olio, sale ,aglio e prezzemolo.

3) Intanto in un altro padellino scongelate gli spinaci sempre aggiungendo sale e olio , infine tritateli.

4)Versare funghi e carciofi trifolati in una insalatiera ed unirvi, spinaci tritati , affettato a strisce , la ricotta, il lievito alimentare, le olive ,i pomodori secchi spezzettati , un paio di cucchiai di concentrato di pomodoro, un paio di cucchiai di polpa di pomodoro ed erba cipollina.
Amalgamare brevemente il tutto salando leggermente.

5) Stendete la pasta in una sfoglia molto sottile sul piano di lavoro direttamente su carta forno

6)Coprite la pasta con il condimento e lasciando libero un margine di 3-4 dita su tutti i lati, margine dal quale ricaverete delle striscioline di circa 2-3 cm di larghezza ( io ho formato diversi piccoli e medi strudel dato che li cucinerò nella friggitrice ad aria)

7) Chiudete lo strudel salato alternando le striscioline a destra e sinistra ( oppure lasciare libero un margine di 3-4 dita su tutti i lati e richiuderlo semplicemente alternando ogni lato )

Cuocete lo strudel

  • in forno preriscaldato a 200° per circa 35 minuti e spennellatelo con poco olio.
  • in friggitrice ad aria preriscalda friggitrice ad aria a 204 ° per 5 minuti e mettere lo strudel o più strudel a seconda della dimensione della vostra friggitrice ad aria nel cestello della friggitrice ad aria con carta forno ,qualche pouf di olio evo sulla superficie e cuocete a 200° per 5/6 minuti dopodiché girateli spruzzate qualche altro pouf di olio e procedete per altri 3 minuti circa fino a doratura.

Servitelo tiepido o freddo, cosparso con erba cipollina.

Se ti è piaciuta questa ricetta metti un #like e commenta sotto l’articolo !!!

ACQUISTA I PRODOTTI CIBOCRUDO IN COLLABORAZIONE CON VIAGGI&ASSAGGIFELICI

Per realizzare questo strudel ho utilizzato questi prodotti di CIBOCRUDO, che se ti va puoi acquistare direttamente cliccando sul link, Al tuo primo ordine avrai € 5 di sconto inserendo il mio codice personale 509FM nel campo dei coupon alla fine dell’ordine prima del pagamento :

CIBO CRUDO

https://www.cibocrudo.com/alimenti-bio/salse-e-condimenti/lievito?ricerca=lievito

https://www.cibocrudo.com/sali-integrali/sale-rosa-dellhimalaya-integrale?ricerca=sale

https://viaggieassaggifelici.blog/2020/11/26/pomodori-secchi-con-essiccarore/
https://viaggieassaggifelici.blog/2021/01/25/ricotta-di-soia/
https://viaggieassaggifelici.blog/2021/01/25/ricotta-di-soia/