1

PIZZA VELOCE SENZA GLUTINE,LOW CARB E SENZA LIEVITO , CON CREMOR TARTARO E FARINA DI AVENA, CRUSCA DI AVENA E FARINA DI SOIA SENZA LIEVITAZIONE, CON SALSA DI MOZZARELLA VEGAN ALLO YOGURT DI SOIA , IN 3 VERSIONI

🌱La pizza veloce senza glutine e senza lievito è perfetta per una cena veloce. Pronta da portare in tavola in meno di 30 minuti, conquisterà tutti e potreste farla anche in padella!
Forse con la ricetta di oggi farò “arrabbiare” i “puristi”, ma ormai sapete che adoro le sfide .Soffice grazie all’utilizzo dello yogurt bianco di soia non zuccherato per la base e alla farina di riso e farina di avena  nell’impasto, vi stupirà al primo assaggio.
La pizza semi integrale senza glutine è una ricetta facile, senza lievito di birra, quindi veloce, da fare anche all’ultimo momento. La lievitazione con bicarbonato e cremor tartaro assicura un impasto morbido e gonfio che non ha nulla da invidiare al lievito di birra.
La lievitazione con bicarbonato e cremor tartaro è adatta anche agli intolleranti al lievito e nichel, rispetto al lievito di birra.

Premetto che il cremor tartaro, anche attivato con il bicarbonato, NON è lievito ma è SOLO un agente lievitante per cui scordatevi l’effetto “palloncino” e l’odore caratteristico della pizza lievitata ma anche la facilità a maneggiarla e mettete in conto abbastanza fatica per stenderla come volete voi; inoltre proprio perchè non cresce come la pizza classica, per ottenere una base abbastanza alta dovete essere voi a stenderla in modo che resti soffice altrimenti avrete una sorta di pizza-piadina alla turca.

Infine aggiungo che la cosa migliore è farcirla con pomodoro o comunque fare in modo che sia umida; se decidete di preparare una specie di focaccia, ricordatevi di bucare la superficie altrimenti sulla pasta in cottura si formano delle bolle scrocchiarelle.

Delicata e soffice, la pizza veloce senza glutine è un’ottima idea per chi non può mangiare glutine ma non vuole rinunciare a una buona pizza fatta in casa. Vediamo adesso insieme come prepararla! In più Alla base della nostra ricetta, al posto della farina, ci saranno l’avena e la soia .La farina d’avena e di soia sono meno caloriche ma maggiormente ricche di fibre e con un migliore potere saziante rispetto alla farina di frumento raffinata,ricche di fibre, che favoriscono il transito intestinale, aiutano la digestione, tengono a bada il colesterolo e mantengono più a lungo il senso di sazietà, il che, unito alle loro ridotte calorie, aiutano anche a perdere peso. Contiene anche molti elementi nutritivi che migliorano il sistema immunitario, è chiaro che il loro utilizzo renderà la pizza un cibo più che salutare.
Se tutto ciò ancora non ci bastasse per correre al supermercato a fare incetta degli ingredienti necessari, aggiungiamo che, per cuocerla, non servirà nemmeno accendere il forno, se lo desidererai basterà un fornello ed una padella.

🌱Per la mia MOZZARELLA VEGANA, ho fatto una SALSA DI MOZZARELLA VEGAN,allo YOGURT di SOIA che si prepara in 5 minuti e richiede solo 5 ingredienti che sicuramente avrete in casa ed è adatta a chi è allergico alla frutta secca.

✔️è una mozzarella filante
✔️fonde se scaldata come la classica mozzarella
✔️è facilissima da preparare ed è pronta in meno di 5 minuti
✔️richiede solo 5 ingredienti
✔️ha un gusto neutro e si adatta bene a qualsiasi ricetta
✔️si può utilizzare immediatamente e si conserva in frigorifero 5-6 giorni
✔️è senza glutine
✔️è light e povera di grassi 
✔️ideale per condire la mia PIZZA

Come vi dicevo io ho fatto 3 varianti , utilizzando sempre la stessa base CON SALSA DI MOZZARELLA E PASSATA DI POMODORINO CILIEGINO CON BASILICO:

1 )  Indivia scarola + Pinoli + Uvetta + Capperi +Alga nori ( al posto delle  Acciughe + Olive+ Olio extravergine d’oliva + Sale 

2) Cicoria strascinata+Funghi Porcini+ Olive leccino+ Pomodori secchi +Noci +Peperoncino

3) Pesto di Sedano Rapa+Radicchio +Zucca+Germogli di fagioli mungo+Semi di zucca+ Salsa di Soia+Peperoncino



Ingredienti per l’impasto

Ingredienti per la farcitura

INGREDIENTI SALSA DI MOZZARELLA VEGAN,allo YOGURT di SOIA

CONDIMENTO PER LA PRIMA PIZZA

CONDIMENTO PER LA SECONDA PIZZA

CONDIMENTO PER LA TERZA PIZZA

PROCEDIMENTI

Se ti è piaciuta questa ricetta e/o la riprodurrai ,fammelo sapere con un #like o un commento qui sotto l’articolo e nel mio gruppo facebook !!!

Condividila sui social usando i tasti in cima e in fondo all’articolo oppure lasciami un commento! Per te è un clic, per me una grandissima soddisfazione!



👉Dichiarazione di affiliazione👈
👉👉Dichiarazione di affiliazione👈👈
👋Nel mio blog
( http://viaggieassaggifeliciblog),
nei vari articoli e ricette, spesso inserisco dei link a📖 libri, 🛒attrezzi di cucina o 🥗alimenti. Lo faccio così che tu possa trovare dove acquistare questi prodotti.
🎈Solitamente sono prodotti che ho acquistato personalmente, che mi sono piaciuti e che quindi sono tranquillo a raccomandarti. Raramente, quando non trovo (più) esattamente lo stesso prodotto, consiglio un’alternativa molto simile di cui mi fido.
🙋🏼Ho iniziato anche ad iscrivermi a programmi di affiliazione. Cosa vuol dire? Significa che a volte guadagno una piccola commissione quando compri qualcosa attraverso uno di questi link (per esempio da Amazon ).
😘Per te non comporta nessun costo ulteriore, ma a me aiuta non solo a poter tenere in piedi questo Blog, ma SOLO UN AIUTO IN PIÙ A CHI COME ME CI METTE LA PASSIONE, LA PERSEVERANZA E LA FATICA , CHE È BELLO SIANO APPREZZATI , AVVALORATI E COMPROVATI !!!
👋Come funziona? I link hanno un codice all’interno che per l’azienda con cui sono affiliata identifica me come affiliato e aiuta a registrare le vendite che sono andati in porto perché l’ho consigliato io. Praticamente il mio consiglio è valutato come pubblicità per il prodotto. Solitamente è una percentuale alquanto basso, e ripeto: per te il prodotto in questione costa uguale, per te non fa una differenza, per me si.

🥄HAI RIPRODOTTO QUESTA RICETTA?

Taggami su @Viaggi&AssaggiFelici e metti il tag #viaggieassaggifelici

 Non vedo l’ora di vedere com’è venuto il tuo piatto!

😘Per te non comporta nessun costo ulteriore, ma a me aiuta non solo a poter tenere in piedi questo Blog, ma SOLO UN AIUTO IN PIÙ A CHI COME ME CI METTE LA PASSIONE, LA PERSEVERANZA E LA FATICA , CHE È BELLO SIANO APPREZZATI , AVVALORATI E COMPROVATI !!!

👋Come funziona? I link hanno un codice all’interno che per l’azienda con cui sono affiliata identifica me come affiliato e aiuta a registrare le vendite che sono andati in porto perché l’ho consigliato io. Praticamente il mio consiglio è valutato come pubblicità per il prodotto. Solitamente è una percentuale alquanto basso, e ripeto: per te il prodotto in questione costa uguale, per te non fa una differenza, per me si.




Lasagne con sfoglia di crusca di avena ,farina di avena e farina di soia con ragù vegetale fatto con granulare di piselli e piselli , spinaci e besciamella leggera senza olio

|

Ormai sapete che mi piace inventare e creare sempre piatti diversi e dopo aver provato lasagne di ogni tipo ( cliccando qui ( https://viaggieassaggifelici.blog/?s=lasagne) trovi tutte le ricette di LASAGNE NEL MIO BLOG)anche oggi in una nuova veste con base di FARINA DI AVENA, CRUSCA DI AVENA , FARINA DI SOIA e RAGU’ DI GRANULARE DI PISELLI, ARRICCHITO CON PISELLI E SPINACI , per completare un’immancabile besciamella vegetale leggera senza olio.
Queste lasagne rappresentano una deliziosa alternativa . Costituiscono un primo piatto ricco perfetto per le grandi occasioni e, più in generale, per il pranzo della domenica. Se siete stanchi delle solite lasagne, queste rappresentano la svolta. Cremose, appaganti, mettono d’accordo un po’ tutti e costituiscono un ottimo escamotage per fare mangiare le verdure a chi solitamente le snobba (fidatevi, non ci riferiamo solo ai bambini).

INGREDIENTI SFOGLIA LASAGNE









INGREDIENTI RAGÙ DI GRANULARE DI PISELLI E PISELLI



INGREDIENTI BESCIAMELLA LEGGERA SENZA OLIO

INGREDIENTI Per il FORMAGGIO VEG GRATTUGIATO:

PROCEDIMENTO

Se ti è piaciuta questa ricetta e/o la riprodurrai ,fammelo sapere con un #like o un commento qui sotto l’articolo e nel mio gruppo facebook !!!

Condividila sui social usando i tasti in cima e in fondo all’articolo oppure lasciami un commento! Per te è un clic, per me una grandissima soddisfazione!

E NON DIMENTICARE DI ISCRIVERTI AL MIO GRUPPO FACEBOOK !!!

Se vi va di seguire le altre mie ricette dolci e salate o pubblicare le vostre potete iscrivervi anche a :

👉alle newsletter di questo blog
https://page.co/PD3nai

☘mio gruppo Facebook Viaggi&AssaggiFelici
facebook.com/groups/viaggieassaggifelici.blog

 ☘seguirmi su Pinterest 
http://www.pinterest.com/viaggieassaggifeliciblog

🥄HAI RIPRODOTTO QUESTA RICETTA?

Taggami su @Viaggi&AssaggiFelici e metti il tag #viaggieassaggifelici

 Non vedo l’ora di vedere com’è venuto il tuo piatto!




LASAGNE VEGAN E GLUTEN FREE CON CREPES AL THE MATCHA , FARINA DI LUPINI , CECI E PROTEINE DELLA SOIA CON RAGU’ VEGANO DI SOIA E BESCIAMELLA DI MANDORLA

|

In onore dell’arrivo a Milano della Madre Superiora Giovanna 😂🤙🥳 direttamente dalla Sicilia( in arte mia matre 🥰😂)

Una delle mie tante invenzioni , nata dalla voglia di un primo piatto Sano, Proteico e con Pochi e Semplici ingredienti e allo stesso tempo una Prelibatezza per nulla triste!!! 

Come sfoglia ho creato Crepes diverse dal solito ,Crepes Con Farina di Lupini, Farina di Soia e The Matcha.

Sono riuscito dopo qualche tentativo a creare una pastella dalla giusta consistenza con la giusta quantità di ogni farina…seguite alla lettera le quantità e verranno perfette!!!

Io ho usato il mio ragù di granulare di soia , approvato all’unanimità , ma questa lasagna può essere personalizzata con tanti tipi di condimenti , da un semplice ragù di verdure , con un sugo di melanzane , un ragù di seitan , un ragù di lenticchie, ragù di tofu …

E naturalmente non può mancare una besciamella vegan e gluten FREE con latte di mandorla questa volta.

Sempre con la grande voglia di mettersi in gioco e  sperimentare che alberga in me stesso !!!

La FARINA DI LUPINI è una Farina ottenuta dalla delicata macinazione dei lupini essiccati e leggermente tostati.

Da un punto di vista nutrizionale questa farina è particolarmente ricca di proteine, povera di carboidrati e ricchissima di fibre.

Da molti è considerata amara ma dipende da quale tipo acquistiamo !!!
Se acquistiamo quella con lupini decorticati sarà una buonissima farina molto delicata e particolare, Con un retrogusto di mandorle e ceci !!!

Modalità d’uso:
Può essere impiegata per prodotti da forno dolci e salati in misura variabile dal 10 al 30% in abbinamento ad altre farine.

La farina di lupini conferisce un gradevole sapore, migliora la morbidezza, aumenta il tenore proteico e abbassa l’indice glicemico dei prodotti a cui viene aggiunta.

Da sola Può essere utilizzata per fare una meravigliosa farinata di lupini sostituendo semplicemente la farina di ceci con la farina di lupini.
Se vogliamo fare invece delle preparazioni più sottili purtroppo non può essere usata da sola in quanto tende a sfaldarsi in quanto ha una consistenza Molto morbida.

Il the matcha è un pregiatissimo te verde giapponese che viene coltivato al riparo dei raggi del sole.
Le foglie vengono poi raccolte a mano e, tramite i mulini a pietra, ne viene ricavata la famosa polvere, molto fine e profumata, di colore verde intenso.

Il te matcha è ricco di antiossidanti in quantità molto superiori a qualsiasi altro te verde.

E’ inoltre drenante e disintossicante e contiene anche caffeina (attenzione!).

Viene utilizzato dai monaci buddhisti per la meditazione per mantenere alta la concetrazione.

Le proteine della soia si ricavano dai semi dell’omonimo legume, che vantano un ottimo contenuto proteico, pari al 37% circa del peso a secco,percentuali molto superiori rispetto a quelle di carne e pesce, che contengono circa 20-25 grammi di proteine per ogni 100 gr di prodotto.

Un vantaggio delle proteine della soia rispetto a quelle animali è :

✅il basso contenuto in colesterolo e grassi saturi, caratteristica che conferisce al legume proprietà preventive nelle malattie cardiovascolari.

Pasta per lasagne di farina di ceci

INGREDIENTI PER 14 CREPES:

PREPARAZIONE crepes :

Ragù di soia

Come fare il Ragù di soia

Besciamella vegana

Preparazione besciamella vegana

LIEVITO ALIMENTARE TRA UNO STRATO E L’ALTRO E NELLO STRATO SUPERIORE.

Assemblamento lasagne

Far riposare le lasagne prima di cuocerle.

Le lasagne vegane con ragù di soia andranno messe in forno preriscaldato a 200°C per circa 35 minuti.

Quando le lasagne sono pronte è difficile resistere alla tentazione di gustarle subito, attenzione però perchè anche in questo caso bisogna essere un pò pazienti. Aspettate che, una volta terminata la cottura, le vostre lasagne riposino per circa 20 minuti, in questo modo si compatteranno e non si sfalderanno al momento del taglio.

Se a fine cottura la parte superiore vi sembrerà ancora “pallida”, accendete il grill del forno e proseguite per qualche minuto, controllando spesso il grado di doratura per non bruciarne la superficie.

Quando componete i vari strati usate ingredienti e condimenti freddi (manterranno meglio la loro consistenza )

” LATTE DI SOIA “

Se ti è piaciuta questa ricetta e/o la riprodurrai ,fammelo sapere con un #like o un commento qui sotto l’articolo e nel mio gruppo facebook !!!

Se vi va di seguire le altre mie ricette dolci e salate potete iscrivervi anche al :

✅mio gruppo Facebook Viaggi&AssaggiFelici facebook.com/groups/viaggieassaggifelici.blog

✅ seguirmi su Pinterest http://www.pinterest.com/viaggieassaggifeliciblog